Partecipate pubbliche, lo screening della Corte dei Conti