Fotovoltaico e Colonnine elettriche: l’energia solare diventa carburante pulito ed economico

Le colonnine elettriche sono degli erogatori di energia con cui è possibile ricaricare un veicolo elettrico: auto, moto e bici.

 

Ormai è solo questione di tempo, la mobilità sta cambiando velocemente e sulle strade del mondo ci saranno sempre più mezzi elettrici che grazie al fotovoltaico e alle colonnine elettriche permetteranno a tutti di muoversi in modo più sostenibile e rispettoso dell’ambiente, con emissioni zero e autonomia sempre maggiore.

Proprio per questo installare impianto fotovoltaico e colonnine elettriche è un vantaggio non solo per il risparmio energetico della casa, ma anche per ricaricare il proprio mezzo elettrico.

[Facciamo un esempio]

Il fotovoltaico trasforma l’energia del sole in elettricità, con la quantità di energia pulita che si produce ogni giorno è possibile in maniera del tutto autonoma soddisfare i consumi domestici.

Se avessimo intenzione di comprare un’automobile elettrica, l’investimento del fotovoltaico risulterebbe doppiamente vantaggioso perchè oltre a tagliare le spese delle bollette sarebbe possibile ricaricare il mezzo tramite le colonnine elettriche con la propria energia solare.

Ciliegina sulla torta? Aggiungere al pacchetto una batteria di accumulo che permette di conservare l’energia solare che non viene utilizzata durante il giorno per poterla impiegare anche di notte.

Colonnine elettriche categorie e tipologie in commercio

Le colonnine di ricarica elettriche possono essere suddivise in 2 categorie principali: colonnine di ricarica elettriche per il settore privato – semipubblico e colonnine di ricarica elettriche per il settore pubblico:

 

  • Colonnine elettriche settore privato – semipubblico

Fanno parte di questa categoria tutte le colonnine elettriche allacciate alla rete locale che trovano impiego nel settore privato o semipubblico come: abitazioni famigliari, negozi, ristoranti, alberghi, banche e parcheggi aziendali.

 

  • Colonnine elettriche settore pubblico

Le colonnine di elettriche per il settore pubblico vengono invece installate da fornitori di energia e gestori di rete in strade pubbliche, i parcheggi pubblici, aeroporti, stazioni, ecc.

In quanto tempo ricaricano le colonnine elettriche?

È importante sapere che non occorre scaricare la batteria del mezzo elettrico per poi ricaricarla completamente. Le moderne batterie al litio tollerano molto bene le piccole ricariche parziali, potendo collegare il nostro mezzo ogni volta che individuiamo una colonnina di ricarica elettrica.

 

Secondo la recente normativa relativa alle colonnine di ricarica elettriche sono ammessi 4 modi per la ricarica dei veicoli:

 

  • Modo 1: Ricarica lenta consentita solamente in ambiente domestico privato. La ricarica dura dalle 6 – 8 ore in corrente alternata ed è possibile utilizzare una semplice presa domestica o una presa industriale fino a 32 A.

 

  • Modo 2: Ricarica lenta consentita in ambiente domestico privato e pubblico. La ricarica dura dalle 6 – 8 ore in corrente alternata ed è possibile utilizzare una presa domestica o industriale fino a 32 A. Sul cavo di alimentazione è presente un dispositivo denominato Control Box che garantisce la sicurezza delle operazioni durante la ricarica.

 

  • Modo 3: Ricarica lenta dalle 6-8 h a [16 A] oppure ricarica mediamente rapida dai 30 minuti – 1 h a [63 A]. 400V. La ricarica è ammessa in ambiente privato e pubblico, ma deve avvenire tramite un sistema di alimentazione dotato di connettori specifici.

 

  • Modo 4: Ricarica rapida dai 5-10 minuti in corrente continua fino a 200 A, ammessa solamente in ambiente pubblico. Con questo sistema nato in Giappone è possibile ricaricare i veicoli in modo estremamente veloce.

Colonnine elettriche e mobilità 3.0

Molti prima di fare questo passo ed affidarsi completamente alla mobilità elettrica hanno delle perplessità, ma soprattutto l’ansia da ricarica.

Attualmente le autonomie che garantiscono le colonnine elettriche sono di circa 100 chilometri, certamente sufficienti per normali tragitti urbani e i classici spostamenti casa-lavoro, casa-scuola.

 

La mobilità 3.0 è pensata per collegare il mezzo alla colonnina elettrica ogni volta che la ricarica è disponibile, nei luoghi dove ci si ferma per un pò di tempo, proprio come facciamo con lo smartphone, che siamo abituati a collegare ovunque: auto, dagli amici, in biblioteca anche se la batteria non è del tutto esaurita.

 

[Vuoi installare Fotovoltaico e Colonnine di ricarica elettriche nella tua abitazione o impresa?]

Acconsento al trattamento dei dati
All Energy si impegna per tutelare la privacy dei propri clienti, ai sensi del Decreto Legislativo 30/6/2003, n.196